DICONO DI NOI

Cosa dicono sulla formazione “Abivet”

Guarda le Video testimonianze

Ilaria Balestrieri

Andrea Pasci

Testimonianze

Demetra Azicnuda

Sono Demetra Azicnuda, ho 20 anni, e sono un’ infermiera veterinaria. Attualmente lavoro a Londra, dopo aver concluso il mio percorso di studi a settembre 2018 con il corso di formazione Abivet di Roma.

Sapevo, già prima di iniziare il corso frontale che mi sarebbe piaciuto viaggiare con la mia professione. Abivet era, ed è l’unico corso formativo riconosciuto dall’ ANMVI, accreditato ACOVENE, quindi riconosciuto dal RCVS di Londra. Appena finiti gli esami ho deciso di partire per cominciare a fare esperienza.

Preparatevi ad affrontare qualche pratica burocratica, le liste di infermieri veterinari “oltremare’’ è molto lunga ed aperta a tutti i paesi. Ci si deve mettere in contatto con la segreteria del Royal College, inviare una serie di moduli che definiscono il vostro tipo di percorso e il genere di tirocinio svolto;  passaporto e qualifica di tecnico veterinario,  Curriculum Vitae in inglese, e infine pagare una tassa al RCVS.  La vostra applicazione sarà presa in considerazione e si deciderà se la qualità del vostro tirocinio, e il vostro titolo, è comparabile a quello di una qualifica inglese e se potrete effettivamente fare richiesta per registrarvi all’albo degli infermieri veterinari. Il tempo di risposta è 3-8 settimane.

Dopo l’approvazione si dovranno fornire altri documenti, dove si suppone che risiediate nel Regno Unito, e abbiate un buon livello di inglese.  C’è infatti specificato sul sito del RCVS che gli applicanti dovrebbero essere in grado di comunicare con clienti e colleghi, includendo inglese scritto e parlato. Se ci dovessero essere dubbi sull’abilità di lingua del candidato, viene offerta la possibilità di mostrare effettiva prova del livello di Inglese superando l’esame IELTS level 7 . Se tutti i dati richiesti saranno considerati validi, terminata la procedura online ci sarà poi un colloquio al RCVS dove viene spiegato a pieno il ruolo dell’infermiere veterinario nel Regno Unito e un giuramento insieme ad altri infermieri veterinari.

Una volta iscritti al Royal college si può effettivamente cominciare a trovare lavoro nelle diverse pratiche veterinarie. Attualmente lavoro per una clinica all’interno di un’associazione di beneficenza, e collaboro con un grande team di 80 persone. Momentaneamente sto acquisendo più conoscenza e dimestichezza nell’ambiente lavorativo inglese, prima di iscrivermi al corso di specializzazione al quale sono interessata, che richiede un minimo di un anno di esperienza lavorativa nel Regno Unito. Non ci sarebbero problemi se mai volessi tornare a lavorare in Italia, avendo il diploma Acovene, che devo dire e sottolineare è stato in grado di prepararmi a pieno per affrontare il mondo lavorativo al di fuori della scuola, soddisfacendo le mie aspettative. Colgo infatti l’occasione per ringraziare i miei professori e Tutor, che mi hanno seguito ed aiutato durante tutta la durata del percorso, rendendo possibile uno dei miei piccoli obiettivi.

Grazie Abivet!

Demetra Azicnuda

 

Teodora Vasiliu

Quando hai terminato i tuoi studi in Abivet?
Ho concluso il mio corso Abivet a settembre 2018.

Hai deciso subito dopo di intraprendere il percorso in UK o hai anche lavorato per un periodo in Italia?
Ho lavorato anche in Italia prima di decidere di partire a Londra. Ho lavorato nella clinica di emergenza Etiopia, Pet’s Life ed anche A.S.T.A.

Cosa serve per iscriversi al Royal College? È possibile scegliere tra diverse specializzazioni o si tratta di un percorso unico?
Per inscriversi all’albo degli infermieri veterinari in U.K. serve il diploma Acovene, parlare e comprendere l’inglese e tanta voglia di continuare gli studi! Ci sono vari corsi, varie specializzazioni da poter scegliere!

Com’è stato l’impatto con il Royal College?
La tua preparazione è stata sufficiente?4. L’impatto con la Royal College è stato abbastanza tranquilla perché appunto la mia preparazione era sufficiente.

Quale deve essere il grado di conoscenza della lingua inglese?
Minimo un B1, B2.

Attualmente quale corso di studi stai frequentando? Quali sono gli sbocchi lavorativi che ti permette?
Attualmente mi sto concentrando sull’Anestesia. In U.k puoi sempre crescere lavorativamente e fare carriera. Serve tanta voglia, pazienza e sacrifici.

Con la qualifica che acquisirai in Inghilterra, potrai tornare a lavorare in Italia? O potrai spostarti in altri paesi dell’Europa o del mondo?
Con la qualificazione inglese puoi lavorare ovunque nel mondo.

Quanto sei soddisfatta del percorso di studi svolto finora?
Sono solo all’inizio della mia carriera ho ancora tanta strada da fare però vedere le opportunità e l’aiuto che questo paese ti da , ti fa venire voglia di crescere lavorativamente sempre di più. 

Teodora Vasiliu

 

Leggi cosa dicono di noi

Claudia Mei
Caludia_mei

Ho sempre sognato di poter lavorare per la cura degli animali e, il corso di formazione professionale Abivet è stato l’inizio di un fantastico percorso che mi ha aiutato a trasformare un sogno in una realtà. Decisi di studiare in questo corso di formazione professionale principalmente perché l’istituto possiede l’accreditamento dell’organizzazione Acovene, la quale rende la qualifica riconosciuta all’estero. Il mio obiettivo, per diverse ragioni, è sempre stato quello di andare ad esercitare la mia professione a Londra. Oggi grazie all’Abivet sono un infermiera veterinaria qualificata e riconosciuta qui in Inghilterra, sono inscritta al registro degli infermieri veterinari e lavoro attualmente a tempo indeterminato in un ospedale, dove pratico a pieno il mio mestiere, lavorando in chirurgia, in degenza, in sala visita e in farmacia. Io ringrazio vivamente il corso Abivet per tecnici veterinari e la consiglio a chiunque voglia intraprendere la carriera di infermiere veterinario; l’Abivet è un corso di formazione professionale, molto efficiente, stimolante e ben organizzata.  

Claudia Mei

 

Rossella Mannamanna_rossella

I due anni in cui ho frequentato il corso Abivet sono stati ricchi di esperienze che mi hanno fatto conoscere, ma soprattutto, mi hanno avvicinato al mondo animale realizzando finalmente il sogno di lavorarci a stretto contatto. Per me il percorso fatto con il corso è stato la dimostrazione che chi vale viene premiato. Dopo soli due mesi dal diploma ho trovato lavoro e non mi sono più fermata. Sono grata ai miei professori agli organizzatori e tutti coloro che hanno reso possibile la mia realizzazione.

Rossella Manna

 

Silvia Boscolo
boscolo

Il corso biennale Abivet di formazione per tecnici veterinari, con un programma accreditato da Acovene (www.acovene.com) e oggi riconosciuto dalla federazione nazionale medici veterinari(ANMVI) mi è sembrato subito interessante in quanto oltre allo studio teorico prevedeva anche uno stage pratico.. Studiavo e nel contempo lavoravo in un centro commerciale part – time, per potermi mantenere. Giorno dopo giorno la mia scelta si rivelò quella giusta, oggi lavoro a Londra. Amo ogni giorno di più il lavoro che faccio, e penso che una delle cose più importanti nella vita per sentirsi realizzati, sia avere la fortuna di tramutare in lavoro in una vera e propria passione.

Silvia Boscolo

 

Claudia D’Ignazisignazi

Mi chiamo Claudia D’Ignazi e sono un tecnico veterinario, certificato all’ABIVET di Roma. Ho frequentato il corso dal 2011 al 2013. Il corso è stato molto importante per me, in quanto mi ha permesso di fare della mia passione per gli animali una vera e propria professione. Ho ricevuto un’istruzione sia teorica che pratica, apprendendo le varie procedure infermieristiche ed imparando a gestire anche gli animali più difficili. Sono in grado di poter fare il lavoro che più mi piace e ne ricevo un’immensa gratificazione.

Claudia D'Ignazi

 

Bruna De Sanctisde_santis

Ciao a tutti, vorrei raccontare in breve la mia esperienza per dare la possibilità agli altri di avere più chiarezza su cos’è e cosa da questo corso. Ho scelto di frequentare il corso Abivet dopo mille dubbi, in fondo la realtà Italiana non da certezze nè tantomeno rassicurazioni sul futuro e sul mondo lavorativo in genere, ed io un lavoro lo avevo già! Subito dopo il diploma superiore ho iniziato a lavorare come impiegata, ma poi, pur avendolo saputo da sempre, mi sono sentita stretta in quel ruolo, mi sono messa alla ricerca di qualcosa che appagasse a pieno le mie aspettative e le mie ambizioni. Lavorare con gli animali era sempre stato il mio sogno, e nel panorama di corsi privati e corsi di laurea, dopo attente valutazioni, ho scelto il corso Abivet. Con sacrifici e dedizione ho affrontato questo “viaggio”, e con l’aiuto e la professionalità dei docenti, dei tutor e dell’amministrazione ho concluso il mio percorso. La mia tenacia è stata ripagata: Appena diplomata TECNICO VETERINARIO ho trovato una struttura che ha dato fiducia a me e al mio titolo di studio, aprendo le porte a questa “nuova” figura professionale (non c’erano altri tecnici prima di me in quella clinica) e dopo aver concluso il periodo di prova hanno confermato la mia posizione assumendomi. Spero la mia esperienza aiuti chi ancora è indeciso sul da farsi! Con fatica, costanza,impegno,professionalità, il traguardo non è poi così lontano,i sogni sono realizzabili, diffidate da chi vi dice il contrario!!”

Bruna De Sanctis

 

Daria CacciottiDARIA_cacciotti

Sono Daria Cacciotti, ho frequentato il corso Abivet per Tecnici Veterinari anno 2013/2014, nonostante avessi conseguito già una laurea in Scienze Naturali ed il diploma di educatore cinofilo presso la Scuola di Interazione Uomo Animale, ho trovato il corso molto interessante con buoni docenti e ottime possibilità di fare il tirocinio pratico durante I due anni di corso.

Daria Cacciotti

 

Virginia CartaVirginia_Carta

Mi chiamo Virginia Carta ed ho frequentato il corso Abivet negli anni 2008-2010. In tutta sincerità devo dire che le mie aspettative all’interno di questi 2 anni di corso sono state ampiamente soddisfatte.Non è mai capitato che una mia domanda non avesse risposta! Le lezioni sono sempre state estremamente interessanti e le spiegazioni sempre esaustive ed approfondite. Durante i numerosi tirocini ho avuto l’opportunità di vedere ed apprendere moltissime tecniche e nozioni che successivamente mi hanno permesso, all’interno del campo del lavoro, di soddisfare ed anticipare i bisogni e le aspettative del Medico Veterinario. Se potessi tornare indietro, rifarei senza alcun dubbio questa scelta, poiché questo è un mestiere che regala tantissima soddisfazione ed ogni fatica viene sempre ricompensata da fusa o scodinzolii. Grazie Abivet per questo meraviglioso corso! .

Virginia Carta